IL BANDO DEL CONCORSO

 

REGOLAMENTO

 

Art.1. Tema del concorso

«Appuntamento con il caso: quando la casualità modifica radicalmente la nostra vita.»

 

Art.2. Requisiti di partecipazione

La partecipazione è gratuita ed è aperta a tutti gli autori che, alla data di invio del racconto, abbiano compiuto 18 anni.
Sono ammessi al concorso racconti in lingua italiana attinenti al tema proposto. Non saranno accettati testi dialettali, anche se corredati da traduzione.
La lunghezza massima dei racconti non deve superare le 4 cartelle (una cartella equivale a 1800 caratteri spazi inclusi).
I racconti devono essere inediti, ovvero:
• mai premiati, classificati, menzionati, segnalati in altri Premi e/o Concorsi;
• mai pubblicati o divulgati sia in forma cartacea sia sul web (social network, siti personali o privati), né su altri supporti.
Opere che presenteranno volgarità e razzismo saranno escluse dal concorso.
Ogni autore potrà inviare un solo racconto.

 

Art.3. Termini e modalità di partecipazione

Gli autori dovranno inviare il racconto e il modulo di iscrizione con la liberatoria compilata e firmata (allegata al presente bando) via email all’indirizzo concorso@bottegaletteraria.it entro le 23:59 del giorno 31 maggio 2018. Faranno fede la data e l’ora dell’email a cui seguirà una conferma di avvenuta iscrizione al concorso.
L’email dovrà avere il seguente oggetto: Premio Letterario Prima Edizione – Nome: [Cognome Autore] – Titolo: [Titolo Opera].
Racconti che arriveranno dopo tale data, non accompagnati dal modulo di iscrizione firmato, saranno esclusi dal concorso.
I racconti dovranno essere inviati in uno dei formati indicati: doc, docx (Word per Windows), rtf (RichText Format). Il nome del file deve essere il titolo dell’opera (per esempio “I_promessi_sposi.docx”). Nel racconto non dovranno essere presenti riferimenti all’autore (nome, cognome o altro che possa far risalire all’identificazione dell’autore), pena l’esclusione dal concorso.
La pagina dovrà essere formato A4 e il carattere da utilizzare dovrà essere Times New Roman dimensione 12 con interlinea 1,5.
Non è possibile proporre racconti con modalità diverse da quella indicata nel presente articolo, quindi non saranno accettate opere inviate attraverso altri mezzi (poste italiane o corriere) o altri formati (pdf, mobi ecc).

 

Art.4. Giuria e modalità di valutazione dei racconti

La Giuria tecnica, composta da giornalisti, psicologi, docenti e critici valuterà i migliori racconti che saranno poi analizzati e giudicati dalla Giuria di qualità che definirà la graduatoria finale.
La Giuria si riserva inoltre la possibilità di assegnare premi speciali e menzioni d’onore ai racconti che, seppur non qualificati nei primi posti, si saranno distinti per qualità e originalità.
La Giuria sarà coordinata dal Presidente dell’Associazione Bottega Letteraria.
La decisione della Giuria (sia tecnica che di qualità) è inappellabile e insindacabile. Gli autori premiati hanno facoltà di rinunciare al premio senza però chiedere all’Associazione alcuna forma di risarcimento. In tale situazione si procederà a una nuova assegnazione del premio.
La Giuria potrà escludere le opere non conformi al presente regolamento o in evidente contrasto con lo spirito dello stesso.
Nessun membro della Giuria può partecipare al Concorso, nemmeno per interposta persona.
I tre racconti che avranno ottenuto il punteggio maggiore parteciperanno alla cerimonia finale. In occasione della cerimonia sarà resa nota la graduatoria finale con il vincitore.
Qualora non giungano lavori meritevoli di riconoscimento, la giuria si riserva la possibilità di non assegnare il premio.

 

Art.5. Risultati finali e cerimonia di premiazione

Il luogo, la data e il programma dettagliato della cerimonia di premiazione saranno comunicati con anticipo agli autori finalisti in modo da potersi organizzare al meglio per partecipare all’evento conclusivo.
Durante la cerimonia di premiazione, sarà definito l’ordine dei vincitori a cui saranno assegnati i seguenti premi:

  • 1° classificato: 400 euro (quattrocento)
  • 2° classificato: 200 euro (duecento)
  • 3° classificato: 100 euro (cento)

Le spese di viaggio saranno a carico degli autori.
Per il ritiro del premio in denaro è richiesta la presenza dell’autore o di un suo sostituto, munito di delega scritta e di documento d’identità. Nel caso in cui il vincitore non possa mandare un delegato, il premio in denaro non sarà elargito e resterà a disposizione dell’Associazione.
In caso di assenza alla premiazione, i vincitori avranno diritto al titolo del premio, ma non al corrispettivo in denaro o in altri premi.
Solo i finalisti saranno contattati dalla Segreteria dell’Associazione.

 

Art.6. Accettazione del regolamento e disposizioni finali

La partecipazione al concorso implica di fatto l’accettazione di tutte le norme indicate nel presente bando, senza possibilità di successive contestazioni.
L’autore (o gli autori in caso di firma congiunta) dichiara di essere l’esclusivo proprietario dell’opera. L’autore dà anche piena assicurazione che la rappresentazione o eventuale pubblicazione dell’opera non violerà, né in tutto, né in parte, diritti di terzi. L’Associazione e il comitato organizzatore si riterranno sollevati da eventuali rivalse di terzi, di cui risponderà esclusivamente e personalmente l’autore.
L’Associazione si riserva il diritto di pubblicazione dell’opera su organi di stampa, sul sito dell’Associazione e nell’eventuale antologia del Premio, fatta salva la proprietà letteraria dell’autore.
Gli autori delle opere pubblicate o divulgate rinunciano a qualsiasi compenso relativo a tali opere, mantenendone comunque la proprietà dei diritti d’autore e quindi la libertà di pubblicazione presso altro editore e su qualsiasi supporto.
Per la tutela dei dati personali, ai sensi del D. Lgs. 196/2003 “Codice in materia di protezione dei dati personali”, la segreteria organizzativa dichiara, ai sensi dell’art. 13, “Informativa resa al momento della raccolta dei dati”, che il trattamento dei dati dei partecipanti al concorso è finalizzato unicamente alla gestione del Premio e all’invio agli interessati dei bandi degli anni successivi; dichiara che, con l’invio dei materiali letterari partecipanti al concorso, l’interessato acconsente al trattamento dei dati personali; dichiara inoltre che, ai sensi dell’art. 7 “Diritto di accesso”, l’autore può richiedere la cancellazione, la rettifica o l’aggiornamento dei propri dati rivolgendosi alla Segreteria del Premio o scrivendo all’indirizzo privacy@bottegaletteraria.it.

 

Per informazioni scrivere alla segreteria del Premio:
segreteria@bottegaletteraria.it

 

Scarica il bando in formato pdf

Check Also

Il Cittadino – sabato 3 marzo 2018

Download articolo IL CONCORSO Candidato al Nobel per la Letteratura, lo scorso anno lo fu …